Calcolo TAEG mutuo

Calcola il tasso annuo effettivo globale del tuo mutuo con il calcolatore MutuiOnline.it. Questo tasso, cui spesso si fa riferimento usando sia l'acronimo TAEG che ISC (Indicatore Sintetico di Costo), è un indice espresso in termini percentuali e rappresenta il costo complessivo del finanziamento. Le spese che rientrano nel calcolo del TAEG sono innanzi tutto gli interessi applicati all'importo totale del mutuo e poi, in ordine: spese di istruttoria e di incasso delle rate (se previste dal contratto), spese per eventuali assicurazioni (come ad esempio l'assicurazione incendio e scoppio), ed altri costi iniziali e periodici se contemplati nel contratto.
Per ottenere il costo complessivo del finanziamento ricevuto devi compilare 5 campi obbligatori: importo totale del mutuo, durata, spese iniziali, spese periodiche e tasso a regime. Per quel che riguarda quest’ultimo campo, seleziona nel menu a tendina il parametro sulla base del quale il tasso viene calcolato e indica l’ammontare dello spread nella casella di testo: scegli il parametro Euribor (a 1, a 3, o a 6 mesi) se il tasso applicato al mutuo è variabile, IRS se è fisso. Il parametro "Fisso" va usato solo nel caso di calcolo della rata di mutui a tasso prefissato.
Le ultime due voci, Rate iniziali e Tasso iniziale, sono facoltative e vanno compilate solo nel caso in cui si debba calcolare la rata di mutui che hanno un periodo iniziale con un tasso diverso rispetto a quello applicato a regime.

Calcola il TAEG del tuo mutuo: inserisci i parametri

  Importo del mutuo
  Durata del mutuo  anni
Spese iniziali
Istruttoria e altri costi iniziali obbligatori
Spese iniziali
Spese periodiche
Costi addebitati sulla rata, come ad esempio le spese di incasso
Spese periodiche
Tasso a regime
Nel caso di mutui a tasso variabile (parametro: Euribor) o a tasso fisso (parametro: IRS), selezionare il parametro da utilizzare e indicare nella seconda casella il valore dello spread da sommare al parametro. Nel caso di mutui a tasso prefissato selezionare Fisso e indicare il valore del tasso annuo.
Tasso a regime   %
Rate iniziali
Indicare se il mutuo ha un tasso iniziale diverso indica per quante rate viene applicato e, nella seconda casella, se si tratta di rate ordinarie o di soli interessi (preammortamento).
Rate iniziali *
Tasso iniziale
Indicare i valori del tasso iniziale. Nel caso di tasso variabile (parametro: Euribor) o tasso fisso (parametro: IRS), selezionare il parametro da utilizzare e indicare nella seconda casella il valore dello spread da sommare al parametro. Nel caso di tasso prefissato selezionare Fisso e indicare il valore del tasso annuo.
Tasso iniziale *   %
* Parametro facoltativo CALCOLA
POWERED BY
MutuiOnline
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Finalità mutuo

Tasso
Valore immobile

Importo e durata mutuo
anni
Età richiedente
anni
Posizione lavorativa

Reddito
 € netti mese
Domicilio richiedente

Provincia immobile

Stato ricerca immobile